Questione di scelte

 Tra la vita e la morte preferisco la vita

Tra il buio e la luce preferisco la luce

Eppure qualche volta sono attratta dal buio,

Nel buio.

Il buio delle viscere della terra,

Fredde e scabre, o molli e porose,

Le viscere di quest’involucro che ho scelto per me, anni fa.

Se mi ci lascio scivolare dentro, è un labirinto,

Un insieme contorto di vicoli – ciechi.

Basterebbe il riflesso pallido di una falce di luna

Sull’acqua,

La fascia d’argento di una stella cadente,

L’ultimo raggio del sole al tramonto,

Un battito d’ali dall’alto,

La piuma striata di un’aquila

Per insegnarmi la strada.

Tra la vita e la morte, scelgo la vita.

Berlino, 19 maggio 2013

4425907-notte-mare-arenile-con-luna-piena-e-luna-percorso(foto: http://it.123rf.com/photo_4425907_notte-mare-arenile-con-luna-piena-e-luna-percorso.html)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in poesia e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...