Tre dicembre – “Mai dire…”

Domenica scorsa, a casa di Bianca, collega e amica carissima. In un pomeriggio di belle conversazioni e molte risate, Bianca ha ricordato quello che sua madre, Maria Menis, una signora che doveva essere squisita, e sapeva stare al mondo, usava ripeterle:

“Una delle cose che mia mamma mi ha sempre detto e ripetuto è: ‘Ricordati, Bianca, non dire MAI io! Se c’è una parola che non devi mai, mai e poi mai pronunciare, quella è io!”

“E poi – continua Bianca – mi diceva anche: ‘Quando racconti qualcosa, anche se a te sembra la cosa più interessante di questo mondo, ricordati che per chi ti ascolta è come guardare 72 diapositive di un viaggio fatto da altri.”

Così, in mezzo alle risate, mi sono fermata a pensare. Che bell’insegnamento! Tanto più necessario se siamo attorniati da persone ego-centriche che non fanno altro che pronunciare quella parolina di due lettere, e che i verbi li coniugano sempre alla prima persona singolare… Proviamo a fare senza?

Grazie, Bianca, e grazie a tua madre!

IMG_1146Il caffè di Bianca (foto G.T.)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in amiche, Berlino, calendario dell'avvento, insegnamenti e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...