Archivi del mese: luglio 2012

A supposer – la sérendipité

A supposer qu’on me demande – que Dominique me demande – de définir la sérendipité, alors que moi je m’apprêtais plutôt à parler des grandes vacances, à les savourer d’avance, à les lécher du bout de ma langue, comme une … Continua a leggere

Pubblicato in à la fac, à supposer, questions, sérendipité | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Lunedì chiusin chiusino, martedì bucò l’ovino…

Un’altra settimana è trascorsa. Se n’è andata in fretta, un giorno dopo l’altro, da neanche accorgersene. La maggior parte delle ore le ho trascorse all’università, senza dubbio: in ufficio, in riunioni, in consulenze, in commissioni, a lezione, al centro di … Continua a leggere

Pubblicato in Berlino, momenti, pensieri e parole, rivelazioni, sogni | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento